Marine di Melendugno (Lecce), tratto di costa adriatica tra Torre Specchia e San Foca, dove puoi ammirare gli scogli dalle forme più particolari e uniche.

Il  mare agitato da un forte vento di tramontana è stato catturato con la sua forza con una lunga esposizione e più guardi la foto ancora si riesce a sentire il rumore delle sue onde.

Qualcuno ha deciso di condannare questa tratto di costa salentina con l’arrivo del tubo del gasdotto TAP e questo scatto vuole essere anche una forma di protesta e di denuncia.

Una persona che segue le mie foto dalle prime pubblicazioni sui diversi social network ama tanto questa fotografia e ha scritto queste belle parole

Ci vedo la natura, la bellezza, la solitudine e la forza, tutto insieme e il movimento, ma prevale la staticità delle rocce tutto intorno si muove, cambia e cerca di sovrastarle ma rimangono li e non si fanno smuovere.M. G.